Utilizziamo cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e fornirti un servizio personalizzato, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati.
Per cambiare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni ti invitiamo a prendere visione della nostra Informativa sui Cookie.

Chiama: + 39 333 2690603 - +39 0544 437677

Bonus fiscali per gli allarmi e i sistemi di videosorveglianza

Per le spese sostenute sugli interventi di ristrutturazione edilizia dal 26 giugno 2012 fino al 31 dicembre 2018 è possibile usufruire di una detrazione dall'Irpef del 50% con un limite massimo di spesa di 96.000 euro.

I lavori sulle unità immobiliari residenziali e sugli edifici residenziali per i quali spetta l’agevolazione fiscale sono:

"...quelli relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi. Per “atti illeciti” si intendono quelli penalmente illeciti (per esempio, furto, aggressione, sequestro di persona e ogni altro reato la cui realizzazione comporti la lesione di diritti giuridicamente protetti). In questi casi, la detrazione è applicabile unicamente alle spese sostenute per realizzare interventi sugli immobili. Non rientra nell’agevolazione, per esempio, il contratto stipulato con un istituto di vigilanza..."

Per informazioni più dettagliate è possibile far riferimento al sito dell’Agenzia delle Entrate: http://www.agenziaentrate.gov.it, dove è anche disponibile il comunicato stampa dedicato.